Latte d’Avena

Questo post è stato scritto in un momento qualsiasi del mio assurdo weekend e appiccicato su questa giornata in cui ero troppo sconvolta per scrivere un post in tempo reale, quindi sedetevi, divertitevi e dimenticate per un attimo che, in questo giorno, accadevano cose che rendevano impossibile la scrittura di un post serio.

Esatto, il tutto è studiato per distrarvi dal pensiero che io e Verde Acqua ci siamo lasciati. Aaaaaaassolutamente.

 

Dovete sapere che da un po’ di tempo a questa parte –facciamo, qualche anno– ho smesso di bere latte vaccino. Sono passata dal berne una quantità semi-industriale al non berne affatto: era un esperimento, tutto sommato ben riuscito, nel quale sono rimasta vegana per almeno un paio di anni.

Poi è arrivato G, e uno che cucina così ti fa dimenticare tutto quello in cui credevi prima.

A tuttora, disgraziatamente, mi è impossibile ingerire qualunque quantità di latte –un lieve accenno in una frittata, uno schizzo nel tè– senza incappare in un disastroso mal di pancia. E’ per questo che al mattino mi affido ad un surrogato che ho scoperto recentemente, il latte di avena. Quasi tutti quelli che lo hanno bevuto lo trovano orribile, io trovo che sia invece molto buono.

Sì, la prefazione finisce qui e siamo arrivati al vero protagonista del post, il latte Oatly. Non avevo mai prestato troppa attenzione a cosa stava scritto sul brick ma ecco una veloce trascrizione delle quattro facce del suddetto…

 

L’Originale Oatly! Bevanda all’avena: niente latte, niente soya, niente…roba. E dal bicchiere esce un fumetto con scritto E’ svedese!

 

Il Lato Noioso (ma molto importante): se questo lato ti annoia, per favore ruota il cartone e passa una splendida giornata. In caso contrario goditi queste informazioni –seguito ovviamente da Ingredienti, Allergeni, Informazioni Nutrizionali e via dicendo-

 

Niente di personale: quando abbiamo avuto l’idea di un latte alternativo che non uscisse dal corpo di una mucca non avevamo comunque nulla contro di esse. Pensavamo soltanto che avesse senso usare l’avena –fun fact, la scritta oats, cioè avena, mi era sembrata per un attimo cats, ovvero gatti. Non mi sarei sorpresa- invece di un animale da fattoria per ottenere una bevanda che combinasse proteine, grassi insaturi, carboidrati e fibre. E quindi l’abbiamo fatto. Non avevamo idea, allora, che l’industria delle mucche potesse trovarci offensivi. Quindi ascoltate, mucche di tutto il mondo, quel che c’è in questo cartone non vuole farvi sentire indesiderate o inutili. Tornate ai vostri pascoli e rilassatevi con orgoglio, siete creature meravigliose. Il latte d’avena è inteso solo per gli umani. Siamo a posto adesso, mucche?

-la settimana scorsa la scritta era, a grandi linee, questa: Questa roba sa di me**a! Sì, queste parole sono state pronunciate da un reale consumatore. Esatto, non a tutti piace il latte d’avena. Se non ti piace non sei obbligato a berlo, lascialo alle persone a cui piace. Se viceversa ti piace ricordati comunque che non a tutti può piacere: non obbligare nessuno a berlo-

 

Per vostra informazione: non è facile trovare nuove idee da mettere sul contenitore per mantenere le cose fresche e non annoiarvi mai. Dopotutto a nessuno piace un amico che parla solo di sé stesso. “Sì Oatly, abbiamo capito. Il tuo prodotto garantisce un apporto bilanciato di carboidrati, proteine, grassi insaturi e fibre. Lo hai già detto (sbadiglio).” Ecco perché questo contenitore ha deciso di fornirvi il meteo. Il meteo di oggi: nuvoloso con possibilità di pioggia o sole. No, anzi, sole o pioggia. La possibilità che piova mentre c’è il sole è minore di quella che queste previsioni del tempo effettivamente coincidano con il meteo reale del giorno in cui stai leggendo questa frase. Credo.

-la settimana scorsa c’era la foto di un tizio e sotto stava scritto, a grandi linee: hai mai visto questo ragazzo? Ama i cagnolini, è atletico e gli piacciono le passeggiate sulla spiaggia. Se l’hai visto contattaci, per favore, perché la nostra dipendente Mary è senza ragazzo e lui sarebbe perfetto per lei. Grazie-

 

Ve la sareste mai aspettata una cosa simile da un brick del latte d’avena?

Annunci

Un pensiero su “Latte d’Avena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...