Non parlo di fragole

Sto combattendo con me stessa.

Una parte di me vorrebbe scrivere di come ho lavorato duramente oggi, di come abbia ripulito i muri di tutta la casa da ditate, strisciate, macchie e schizzi, di come ho tagliato l’erba del prato sotto un sole benevolo e con un vento meno benevolo, di come ho –ehe– prenotato una visita a casa ad un prezzo eccezionale.

L’altra parte vorrebbe narrare l’altro lato della giornata, il modo in cui mi sono svegliata con i messaggi di lei addosso, dopo che ieri, per sigillare un segreto che non posso rivelare a nessun altro e per salvaguardare la mia sanità mentale, le ho detto di andarsene per sempre e l’ho bloccata su whatsapp –nostro canale di comunicazione.

Ovviamente ha pensato bene di ignorarmi, di spifferare il mio segreto anche a mia sorella –questa affermazione è in attesa di conferma dato che mia sorella fa, comprensibilmente, la gnorri, come mi aspetterei che facesse se sapesse quel segreto– e di tornare a scrivermi su un altro canale cose che non hanno il minimo valore, solo perché quel segreto è una cosa grossa da gestire e mo’ si sveglia, improvvisamente.

Come se fino ad adesso io avessi parlato di fragole.

 

Non voglio che stai così male per colpa mia.

 

Dovevi pensarci prima. Dubito che stia leggendo ma parliamo della persona che mi conosce meglio al mondo, sapeva dove colpire e l’ha fatto.

Deliberatamente.

 

Se mi spezzi non puoi più rimettermi a posto.
Agisci di conseguenza.

 

Ma c’era un bel sole oggi, il top della torta di J era buona –ho mangiucchiato solo il top, perché l’ha tagliato per comporre una torta cupcake e perché non devo indulgere nei piaceri di gola– latte alla nocciola ce n’è ancora e ho mangiato un sacco di verdure saltate.

ho mangiato anche un sacco di apericube, veramente, ma sono piccoli e poi sono arrivata massimo a 4

Ora credo che mi laverò le mani con l’acqua bollente e andrò a letto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...