Starbucks

Si scrive Certo che puoi servirti un drink da sola, così fai pratica ma si legge Ah sì, il latte di soia si schiuma molto di più di quello normale e si traduce in due bicchieri da Venti –eh sì, Starbucks ha tre misure, Tall Grande e Venti, per motivi a me sconosciuti– praticamente pieni di schiuma gusto bubblegum che non ho potuto fare altro che mangiare a cucchiaiate come un dessert.

Sono apparentemente sopravvissuta al mio primo turno di lavoro. Dico apparentemente perché è alquanto improbabile che alle sette e mezza di sera io abbia voglia di mettermi il pigiama stendermi a letto e dormire, quindi mi lascio il beneficio del dubbio.

A parte la difficoltà che ho al momento nello scrivere questo post –per tacere della manciata di persone con cui sto chattando e che vogliono sapere come si sta dentro il grembiule verde– rimango sempre stordita dal modo in cui lavorare sei ore di fila ti mette in una prospettiva diversa. Non è che io non abbia mai lavorato nella mia vita –mi tornano in mente le 14 ore di lavoro al giorno di quando facevo le stagioni in albergo– e non è che io non sia appena uscita da 2 anni di au-pairinaggio ma è tanto che il lavoro non è così denso e per un tempo così lungo, una finestra in cui non devi preoccuparti di altro che del pavimento, del bastone del vapore –giuro, si chiama steam wand– e di quanti squeeze di sciroppo vanno messi in ogni drink, Tall Grande Venti.

Le mie manine, also, volevano tornare a casa anche solo per mettersi a giocherellare con perline e cristalli.

Sono, ancora una volta, fortunata: il mio team è molto gentile e mi sta seguendo con attenzione, spiegandomi le cose mentre le fa perché io impari. Sono, al momento, anche contenti di me e questo mi rincuora un po’: stamattina sono partita in preda al panico e per una buona mezz’ora sono stata incapace di fare qualunque cosa.

Poi arriva H, ti mette in mano un bicchiere di carta con delle crocette e dei simboli –che al momento per me sono arabo– e ti dice Puoi farlo tu.

A quel punto non è che puoi dire di no.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...