Senza Voce

Voi non sapete quanti post ho iniziato e mai finito.

Presto saranno trenta.

Ne ho iniziato uno anche ieri sera, poi mi sono bloccata.

Chi sta ascoltando la mia voce?

Sono combattuta tra il desiderare di essere abbastanza forte da non aver bisogno di nessuno ad ascoltarmi e…l’opposto. Il bisogno che qualcuno si sieda accanto a me e mi abbracci e mi ascolti.

In questi sei mesi sono successe tantissime cose: mi sono innamorata e mi hanno spezzato il cuore, sono passata dall’avere un fottuto terrore di andare a lavoro al padroneggiare ogni cosa al punto che senza che la mia mente dia impulsi il mio corpo già sa cosa devo fare, ho conosciuto nuove amiche e perso per strada qualcun altro, ho giocato con nuove storie e abbandonato idee che sembravano ormai pronte, ho sperimentato un arcobaleno di emozioni e sensazioni e visto cose bellissime.

Non sono più sicura di avere una voce, o una voce che valga la pena ascoltare.

La mia dieta, o il mio impegno di restare una mangiatrice responsabile, come mi piace chiamarla, mi sta già dando dei buoni risultati, ma più passa il tempo più sono stanca di allungare le mani per fare taptap sulle spalle degli altri e chiedere come va come stai.

Non so per quale motivo queste due cose sono uscite nella stessa frase. Mi ronza in testa una cosa bellissima che ho letto, non devi inseguire le farfalle ma rendere il tuo giardino così bello che loro arriveranno da sole.

Perché cosa sono stata finora?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...