Costellazioni

Ogni volta che mi metto alla scrivania lo faccio per disegnare una costellazione, uno schizzo di stelle nel cielo, ognuna un sentimento, un frammento di un’emozione, un momento della mia giornata.

La giornata di oggi collide qui, in questa stanza, per la terzultima notte che passerò a F-Place.

Una stella è Joy di Friends che legge Piccole Donne. Bestiola adorata.

Una stella è sentire una specie di colibrì nel petto quando M il Mago mi ha finalmente presentata dal vivo ad una delle persone che mi ha fatto il colloquio su Skype dicendo Hai scelto proprio bene.

Una stella è il bizzarro momento di oggi, quando per sfuggire ad un personaggio un po’ molesto delle strade di Oxford ho finto di non capire. Non capisco, non capisco! ho continuato a ripetergli in italiano per farlo andare via. Poi ho visto passare il mio autobus.

I’m sorry, that’s my bus.

Senza pensare sono tornata all’inglese.

Una stella è il panico provato oggi in banca quando sono andata ad aprire il mio conto-risparmio: adesso che ho un lavoro serio è il momento per fare la persona responsabile e mettere da parte un po’ di soldi regolarmente.

Un’altra stella è il profumo accogliente della mia nuova casa quando ci sono entrata oggi portando via quasi tutte le mie valigie dalla mia stanza attuale.

Questa è la costellazione che mi ha portato qui oggi, questa è la combinazione di cose che mi porterò nel cuore, questi sono i pensieri con i quali vado a dormire stasera.

Annunci

Una risposta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...