Di stanze, college, anime e ricordi

Ho la lingua fuori uso.

spazio all’immaginazione. Come mai? Scrivete nei commenti e darò un premio al vincitore

Buonasera e benvenuti nella mia stanza! Vi ho detto che la cosa più figa è che la scrivania è rivolta verso il centro della stanza e quindi sembra di essere in un piccolo studio? Ho perfino una sedia in più dalla parte opposta nel caso che qualcuno venisse a trovarmi e la cosa è veramente ridicola ma mi diverto troppo.

L’effetto d’insieme è che ci sia una netta divisione tra l’angolo studio e l’angolo letto e devo dire che la cosa non mi dispiace. Tra le cose che dovrei fare per migliorarmi c’è anche dormire meglio e lasciare pc e cellulare lontani dal letto potrebbe essere una buona regola.

Vi ricordate il battesimo a cui sono stata qualche tempo fa? Oggi io e la mia amica Cathy abbiamo portato il bambino al nostro vecchio college perché se lo spupazzassero per bene come da tradizione. E’ stato bello tornare in quei posti e rivedere facce note: tutti mi hanno chiesto se stavo tornando e cosa stavo facendo, finendo per commentare a metà tra il risentimento e l’ammirazione quando gli dicevo che ero portiere in un altro college. Tutto sommato è un salto bello grosso ma quando una mia ex collega –che adoro e che mi ha fatto estremamente piacere rivedere stamattina– mi ha detto ah, quindi è solo una questione di soldi per te? ci sono rimasta un po’ male.

Ovviamente in cucina c’era Chef B, bello come sempre e un po’ meno cretino del solito. Mi ha abbracciata con molto calore e devo dire che la cosa mi ha fatto davvero piacere, ma poi ci siamo ritrovati a parlare con lui e Cathy del dolore del parto e di tutte quelle bellissime cose di cui non ti parlano quando sei incinta e la cosa ha preso una piega un po’ surreale.

Dopo pranzo –perché ovviamente essendo così vicini all’orario del pranzo mi è anche stato offerto del fish and chips, essendo oggi venerdì– sono tornata precipitosamente a casa per finire di amministrare la mia stanza, che aveva ancora non solo mezzo valigione da disfare ma una serie infinita di borse e borsette, sia di roba ereditata dalla mia amica –compreso del Ciobar. Non si conosce veramente il valore del Ciobar finché non ci si trasferisce in UK– sia di roba mia che ancora non aveva trovato una collocazione. Tra una cosa e l’altra mi sono ritrovata a dover fare un po’ di repulisti del computer e in fondo al mio hard disk ho ripescato un anime che guardavo nel 2002.

Nel 2002!

pausa in cui sono felicissima di comunicare che quell’astuccio che cercavo ieri è stato miracolosamente ritrovato in una delle suddette borse ma che disgraziatamente ho rotto gli occhiali. Non cercate un nesso perché non ce n’è

Calcolate che all’epoca avevo 14 anni, ero forse ancora allo scientifico e se anche per puro caso avevo incontrato lei di certo non avevo idea che me ne sarei innamorata follemente. No, così, per dare un po’ di coordinate.

C’erano certe frasi, in quell’anime, che avevo imparato a memoria, musiche che ancora oggi mi fanno venire la pelle d’oca, interi pezzi di cui mi ero innamorata follemente e che avevo, se non sbaglio, perfino registrato su una videocassetta.

Fa un po’ tenerezza osservare dopo tanti anni la passione di cui ardevo per una cosa che tutto sommato adesso mi sembra un po’ ingenua e molto presuntuosa. Certo, la voce di Patrizio Prata ha sempre lo stesso devastante effetto –se non sapete di cosa sto parlando non sapete di cosa sto parlando– –e credo continuerete a non saperlo perché dopo 10 minuti passati su youtube non ho trovato uno straccio di video convincente da mostrarvi…– e alcune cose di quell’anime mi fanno ancora venire i brividi ma fa comunque un po’ strano riguardarlo dopo tanti anni e rendersi conto che i brividi sono più legati alla memoria ce all’effettiva reazione alle parole pronunciate dai personaggi.

pausa in cui mi rendo conto di aver scritto tantissimo e non aver detto quasi niente

Da domani si ritorna a lavoro dalle 8 alle 16 per 7 giorni di fila… se siete nei dintorni venitemi a trovare ma soprattutto non dimenticatevi di commentare tentando di indovinare perché la mia lingua sia fuori uso e vinca il migliore! XD

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...